Iscriviti alla nostra Newsletter

QUANDO LA STORIA SI DICE "NATURALE": IL GEOSITO DEL MONTE GRANDE

Sapete cosa sono i geositi? L'ISPRA li definisce elementi, zone o località di interesse geologico di rilevante valore naturalistico ed importanti testimoni della storia della Terra. Essi rendono “peculiari” i luoghi e le aree territoriali in cui sono inseriti per i loro specifici fattori fisici, morfologici, climatici e strutturali. Anche sul nostro territorio ci sono interessanti testimonianze in tal senso; una di queste è il Monte Grande, posto ai confini dei comuni di Caiazzo, Alvignano, Liberi, Castel di Sasso e Piana di Monte Verna. E' questa una nuova chiave per presentare un volto più attraente della Geologia: non solo quello "severo" legato agli aspetti della pericolosità e del rischio, pur tuttavia importante per la tutela del frequentatore, ma anche quello "dolce" fatto di diversità attrattive, di storia e di godimento visivo ed emotivo. L'Associazione Storica del Caiatino ha deciso di costituire un gruppo di lavoro per il riconoscimento, lo studio e la valorizzazione di questa importante testimonianza del patrimonio geologico.


Il giorno 3 novembre si è insediato il Comitato promotore per il Geosito del Montegrande, presieduto dalla Presidente Ilaria Cervo e coordinato dal consigliere Giovanni Pasquariello per programmare le iniziative preliminari alla realizzazione del parco.
Il comitato ha già proceduto alla redazione della bibliografia essenziale sull’area in questione e alla redazione della scheda tecnica secondo le indicazioni dell’ISPRA.
Nei prossimi incontri sarà perimetrato il geosito e programmate visite guidate per diffondere la cultura geologica e botanica del territorio.


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy