Sabato 25 ottobre 2014, alle ore 16,30, presso la Sala Conferenze di Palazzo Mazziotti (via Umberto I°) in Caiazzo (CE), si terrà un seminario informativo sulla sismicità del territorio sannio -matesino dal titolo La Sismicità del Sannio Matese.

L'evento, ideato e organizzato dall'Associazione Storica del Caiatino, è patrocinato dalla Regione Campania, dall'Amministrazione Comunale di Caiazzo e dall'Amministrazione Provinciale di Caserta.

Il seminario vedrà la partecipazione, oltre ai rappresentanti istituzionali del territorio sannio-matesino (in primis il Sindaco di Caiazzo dr. Tommaso Sgueglia e l'Assessore Provinciale alle Politiche Agricole geom. Stefano Giaquinto), di esperti e qualificati relatori quali: prof. Giuseppe Luongo (Emerito dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II"), dott.ssa Elena Cubellis (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – Osservatorio Vesuviano, Napoli) e dott. Francesco Obrizzo (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – Osservatorio Vesuviano, Napoli).

Nel corso del pubblico incontro saranno affrontate le problematiche relative alla risposta delle comunità esposte al rischio sismico nelle fasi dell'emergenza e del ripristino; alla genesi dei terremoti, focalizzando l'analisi agli eventi generati nell'Appennino Molisano-Campano-Lucano e ai risentimenti nell'Alto Casertano; alle tecniche e ai metodi per la sorveglianza nelle aree sismogenetiche, con particolare attenzione all'area del Sannio-Matese.

I lavori saranno coordinati dal Presidente dell'Associazione Storica del Caiatino prof. Giovanni Fasulo e dal Vice Presidente prof. Mario Califano.

 

--- Profilo Biografico dei Relatori ---

Dott.ssa Elena Cubellis - Laureata in Scienze Geologiche e Dottore di Ricerca in Fisica Terrestre presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II". È Ricercatore Geofisico dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Sezione di Napoli - Osservatorio Vesuviano. Svolge attività di ricerca nei settori della modellazione dei processi dinamici e della sismicità storica e attuale in aree vulcaniche e sismogenetiche dell'Appennino Meridionale.

 

Prof. Giuseppe Luongo – GiàProfessore Ordinario di Fisica del Vulcanismo dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II", è Professore Emerito dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II" e Vice-Presidente dell'Accademia delle Scienze Fisiche e Matematiche in Napoli.

Ha rivestito numerose cariche, tra cui direttore dell'Osservatorio Vesuviano, dell'Istituto Internazionale di Vulcanologia del CNR di Catania, del Dipartimento di Geofisica e Vulcanologia dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II", componente del Comitato Tecnico Scientifico del Decennio Internazionale per la Riduzione dei Disastri Naturali delle Nazioni Unite (ONU). Ha svolto ricerche nei settori della Vulcanologia e della Sismologia finalizzata alla comprensione dei processi geodinamici e alla mitigazione dei rischi. È stato Senatore della Repubblica e consigliere comunale a Napoli e Pozzuoli.

 

Dott. Francesco Obrizzo - Laureato in Fisica presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", è Primo Tecnologo dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Sezione di Napoli Osservatorio Vesuviano. Svolge attività di ricerca nei settori della modellazione dei processi deformativi in aree vulcaniche e tettoniche, con una vasta esperienza nella sorveglianza geofisica dei vulcani italiani e dell'Appennino Meridionale.

 

sismicit sannio

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy