Il prossimo 29 GIUGNO, presso l’ex Seminario vescovile di Caiazzo, l’Associazione Storica del Caiatino presenta alle ore 19.00 il saggio “La memoria tradita”, di Giovanni Cerchia.
L’autore, docente di Storia Contemporanea all’Università degli Studi del Molise, ne parlerà insieme a Giuseppe Angelone, docente di storia all’Università degli Studi “L. Vanvitelli” della Campania.
Giovanni Cerchia, con questo volume ripercorre il contesto geografico, politico e sociologico del Mezzogiorno d’Italia, dove alle stragi naziste seguì un inquietante opera di rimozione. Eppure, in quel periodo la periferia meridionale assunse una sua centralità, in quanto luogo di conflitto, di deportazione e di esperienze di resistenza.

Memoria tradita